giovedì 7 settembre 2017

Shopping

Appena prima di partire per la Liguria sono stata nella Chinatown milanese, in via Paolo Sarpi per farmi sostituire il tasto di accensione del cellulare nel più famoso negozio di Milano, Jfix (30€, riparazione avvenuta in un giorno, ottima esperienza). Ne ho approfittato per passare a mangiare alla nuova succursale della Ravioleria Sarpi che fa noodles, baotsi, involtini freschi e rujaomo. Ho preso un baozi e un rujaomo, entrambi molto buoni (trovate la mia recensione aggiornata qui).
 Sono anche andata a fare la spesa da Kathay, il più grande supermercato asiatico di Milano. Volevo prendere solo delle alghe, ma c'erano tantissimi sconti e ho finito per comprare: una bevanda con latte di soia e di cocco, patatine di varie verdure di marca Terra, due pacchi di spaghetti shirataki da 200g di marca Byozi (la migliore che ho provato finora), tre pacchetti di patatine di alghe coreane di marca Bibigo (che avevo già provato e mi erano piaciute), tre pacchetti di noci pili caramellate di marca Growers (non le avevo mai provate e sono buonissime), una bevanda al melone della Freso (buona ma un pelo troppo dolce) e tre pacchi delle mie amate noccioline ricoperte di cracker a sapori chimicissimi della Nagaraya. In tutto ho pagato 6,50€, ridicolmente poco.

Just before leaving for Liguria I went to the Chinatown of Milan, in Paolo Sarpi street, to get a key of my smartphome replaced in the most famous repair shop of Milan, Jfix (30€, one-day repair, great experience). As I was already in Chinatown I ate at the new branch of Ravioleria Sarpi, an exellent chinese dumplings shop that uses the best italian products. I took a baozi and a rujaomo, both very good (you can find my updated review here).
 I also went shopping at Kathay, the largest Asian supermarket of Milan. I just wanted to buy nori chips but there were a lot of discounts and I ended up buying: a soy and coconut drink, chips made of various vegetables by Terra, two 200 grams packets of shirataki noodles by Byozi (the best brand I've tried so far), three packages of Bibigo korean seaweed chips (which I had already tried and liked), three packs of Growers glazed pili nuts (I had never tried it and I liked them a lot), a melon drink by Fresco (good but a bit too sweet) and three packs of my favorite cracker peanuts made by Nagaraya. In total I paid 6,50 €, ridiculously little.

Lo stesso giorno, mi sono trovata con un sacco di tempo prima di prendere il treno e ho fatto un giro fra i negozi della Stazione Centrale di Milano. Da Kiko facevano un'offerta 6 smalti al prezzo di 3. Non ho resistito, però ho scelto quelli più economici pagando in tutto 3€.

On the same day, I found myself with a lot of time before having to get on the train so I went around some shops in Milan Central Station. At Kiko tere was an offer: 6 nail polishes at the price of 3. I did not resist, but I chose the cheapest ones paying a total of 3€.

Ho scelto il 271, trasparente con pagliuzze argento dai riflessi multicolori, il 532, verde con iridescenze oro (come il guscio di uno scarabeo), il 533, petrolio con iridescenze oro, il 279, giallo limone, il 335, blu oltremare, e il 479, rosa antico con iridescenze oro.
La durata è la solita della Kiko, 3-5 giorni prima di iniziare a scheggiarsi. I colori mi sono tutti piaciuti molto. Non sono contenta, invece, della coprenza del giallo e soprattutto del blu, ci vogliono minimo due passate per un risultato accettabile.

I chose the 271, transparent with silver sparkles with multicolored reflections, 532, green with gold iridescence (like the shell of a beetle), 533, teal with gold iridescence, 279, lemon yellow, 335, ultramarine blue, and 479, antique pink with gold iridescence.
The duration is the usual Kiko one, 3-5 days before it starts to chop. I liked the colors a lot. I'm not happy, however, about the coverage of the yellow and above all of the blue, it takes at least two layers for an acceptable result.

In Liguria, al mercato del giovedì di Cogoleto, ho comprato i tipici amaretti di Sassello ai gusti frutta e un sacco di tè della Mlesna: 14 bustine sfuse e la Winter Collection, tutto perché finalmente ho ritrovato il mio amatissimo tè all'acero che non vedevo più dal 2014! Ne ho approfittato anche per prendere nuovi gusti da provare.

In Liguria, at the Thursday market of Cogoleto, I bought the typical fruit tastes Sassello amaretti and lots of Mlesna tea: 14 loose bags and the Winter Collection, all because I finally found my beloved maple tea that didn't saw since 2014! I also bought new tastes to try.

Mi sto convertendo ai reggiseni preformati, quindi ho provato a prenderne uno carinissimo a righe azzurre e bianche che costava 2,50€.

I'm converting to preformed bras, so I bought a blue and white striped one that costed 2,50€.

Ad una bancarella dell'usato, infine, ho preso dei pantaloni blu da hipster, con la caviglia scoperta e il risvoltino (2€), una maglietta grigia che vorrei stampare (1€) e una camicia a righe azzurre e bianche (2,50€).

Finally, I bought blue hipster trousers with bare ankle and cuffs (2€), a gray t-shirt I would like to print (1€) and a blue and white striped shirt (2,50€).

4 commenti:

Simona [Ciccola] ha detto...

Sono venuta a Milano diverse volte e non sono MAI stata in via Sarpi! Mannaggia a me!

Non sto usando più gli smalti della Kiko perché ultimamente ho notato che quando li tolgo mi lasciano le unghie macchiate e opache, come se non respirassero. Non so se sono io o c'è qualcosa di strano negli smalti, nel dubbio evito (ed è un peccato perché costano davvero poco).

Piperita Patty ha detto...

Questa è una grave mancanza, credo che via Sarpi ti piacerebbe un sacco.

Mah, io semplicemente non devo usare smalti di qualità bassina per troppo tempo consecutivamente o mi restano le unghie rovinate per un mese, ma se rispetto questa regola va tutto bene.

Nyu Egawa ha detto...

Proprio in questi giorni mi sono vagamente attrezzata per usare lo smalto gel UV perchè quello normale a me durava appena 2 giorni tra faccende, lavoretti e pelosetti/pescetti da pulire.
Inoltre quello normale, qualunque marca o base usassi, tendeva a rovinarmi le unghie.. :s
Ora sono nel pieno del mio esperimento gel UV, spero soprattutto che quando lo toglierò, le mie unghie saranno ancora sane.. ^^

Piperita Patty ha detto...

@Nyu: a me quello gel fa paura soprattutto per la salute delle unghie, però immagino tu ti sia informata. Poi recensisci tutto per favore?

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...