venerdì 9 dicembre 2016

Ikea

Ormai mi sono inventata la tradizione di andare all'Ikea sotto Natale perché mi piacciono gli addobbi e i giocattoli del reparto bambini e perché il cibo della Bottega Svedese è perfetto per alcune occasioni mangerecce di stagione.

I invented the tradition of going to Ikea in the Christmas period because I like the decorations and the children department's toys and because Swedish food is perfect for some eating situations of this season.

Quest'anno sono riuscita a trattenermi dal comprare pelouche, anche se questa matita mi sembrava una bellissima idea regalo per un disegnatore.
In compenso ho comprato una tazza carinissima a 3,50€.

This year I managed to restrain myself from buying plushies, although this pencil seemed a beautiful gift idea for a cartoonist.
On the other hand I bought a cute mug for 3.50€.

Alla bottega svedese sono rimasta molto delusa, perché all'Ikea di Corsico c'era pochissima varietà. Non c'erano né il mio adorato caviar né il finto caviale di alghe. Alla fine abbiamo comprato qualche birra, un salame, ottimi cracker con sesamo e aneto e salmone affumicato.
Mi sono consolata preparando quella sera stessa cracker al salmone e pasta alla zarina.

I was very disappointed with the swedish food shop, because at the Ikea I went to there was very little variety. There were neither my beloved caviar or the fake seaweed roe. In the end we bought some beer, an elk salami, really good crackers with sesame and dill and some smoked salmon.
I consoled myself preparing crackers with salmon and tsarina pasta that evening.

Just another raindeer

Maglione/SweaterH&M, regalo/H&M, present
Shorts: Controcorrente (10€)
Calzamaglie/Tights: mercato di via Papiniano, Milano/Papiniano street  open air market, Milan (1,70€)
Scarpe/ShoesH&M, regalo/H&M, present (15€ on sale)

giovedì 8 dicembre 2016

Presentazione del calendario 2017/2017 calendar presentation

Questa domenica al Bar Lucio in via Boncompagni 36 a Milano si è tenuta la presentazione del Calendimangio 2017, il calendario creato da Cargo, il collettivo di fumettisti di cui faccio parte. Abbiamo allestito una mostra delle 12 tavole che illustrano il calendario e raccontato la nostra storia e i nostri progetti agli avventori. E' stata proprio una giornata carina.

This Sunday at Bar Lucio Via Boncompagni 36 in Milan was held the presentation of "Calendimangio", the 2017 calendar created by Cargo, the cartoonists collective I'm part of. We set up an exhibition of the 12 illustrations of the calendar and told our story and our projects to the customers. It was really a nice day.

E come al solito al Bar Lucio abbiamo mangiato tantissimo e benissimo con l'antipasto di ricotta piccantina, la pasta salsiccia e funghi e nel pomeriggio anche cioccolata calda accompagnata da una sfoglia ripiena di cioccolato.
Chi si fosse perso l'evento non disperi, perché le tavole rimarranno in mostra al bar ancora un po' e invece i calendari saranno lì in vendita almeno fino a fine anno.
Quest'anno i nostri calendari sono ancora più belli dell'anno scorso perché le singole illustrazioni vanno a formare una storia ambientata a Mistretta, con tanto di vegetali alieni mutanti assassini! In più, come l'anno scorso, per ogni mese c'è una ricetta di uno dei buonissimi piatti della cucina siciliana del locale (scritta in dialetto, con traduzione a fronte), quindi oltre che un calendario è un ricettario.

And as usual at Bar Lucio ate a lot and really well with the an appetizer of soft spicy ricotta, sausage and mushrooms pasta and in the afternoon also hot chocolate accompanied by a chocolate filled pastry.
The illustrations are going to be on display at the cafè for some time, and the calendars will be there for sale at least until the end of the year.

Getting ready for winter

Cappello/Hatswappato/swapped
Collana/Necklacefatta io/selfmade
Maglione/Sweater: swappato/swapped
Shorts: Oysho (7€)
Calzamaglie/Tights: mercato di via Papiniano, Milano/Papiniano street  open air market, Milan (1,70€)
Scarpe/ShoesH&M, regalo/H&M, present (15€ on sale)

mercoledì 7 dicembre 2016

Mercato di via Valvassori Peroni/Valvassori Peroni street market

Ad una bancarella dell'usato del mercato di via Valvassori Peroni ho finalmente comprato i pantaloni da ginnastica di cui avevo bisogno (ma che non volevo comprare sopra ai 5€ perché odio i vestiti sportivi) a 3€. Ho anche preso due maglioni a 2€ l'uno. Avevo già un cardigan color zafferano, ma mi era piccolo, così ho deciso di comprare questo e regalare il vecchio. Avevo già anche un maglione bianco a trecce, infatti questo nominalmente è per il mio fidanzato, ma alla fine lo metto io perché è molto più caldo del precedente.

At a flea stall of Valvassori Peroni street market I finally bought the sweatpants I needed (but I did not want to buy for over 5€ because I hate sports clothing) for 3€. I also took two sweaters for 2€ each. I already had a saffron-colored cardigan, but it was too small, so I decided to buy this and give away the old one. I also already had a white cable-knit sweater, in fact this nominally is for my boyfriend, but in the end it' worn by me because it is much warmer than the old one.

Caro Babbo Natale.../Dear Santa...

Caro Babbo Natale, rieccomi anche quest'anno a scocciarti con una lista di richieste nel più puro spirito consumistico del Natale.
Mi piacerebbe ricevere:

Dear Santa, I'm back to bothering you with a list of requests, in the purest spirit of the Christmas consumerism.
I'd like to receive:

"Something New", un fumetto autobiografico di Lucy Knisley, una fumettista che mi piace tantissimo, che racconta il suo matrimonio.

"Something New", an autobiographical comic by Lucy Knisley, a cartoonist I love, which tells about her wedding.

"La chiave di bronzo", il terzo volume della saga "Magisterium", che somiglia abbastanza ad Harry Potter da piacere ad una fan come me, ma allo stesso tempo è abbastanza diversa da stupire e intrigare. Mi sta piacendo tantissimo e non vedo l'ora di scoprire come va avanti.

"The bronze key," the third volume of the "Magisterium" saga, which is similar enough to Harry Potter to please a fan like me, but at the same time is different enough to amaze and intrigue me. I'm liking it a lot and can not wait to find out how it goes on.

Zootropolis è stato probabilmente il film d'animazione che mi è piaciuto di più nel 2016. Mi piacerebbe un sacco ricevere l'artbook (ma non mi dispiacerebbero affatto anche gadget a tema).


Zootropolis was probably the animated film I liked more in 2016. I'd love to get the artbook (but I woluld also like themed gadgets).


"Adulthood is a mith", la raccolta delle vignette pubblicate su web di Sarah Andersen. Sono una sua fan e mi farebbe molto piacere averle anche su carta.

"Adulthood is a mith", a collection of the webcomics published on Sarah Andersen. I'm a fan of her and I'd like to have them on paper.

Caviale di salmone. Perché per qualche motivo vado matta per il cibo costoso.
Mi piacerebbe anche una nuova giacca da sci perché la mia è orrenda, ma non ne ho davvero bisogno perché la vecchia funziona ancora e comunque in caso ci penso durante i saldi.

Salmon roe. Because for some reason I love expensive food. I'd also like a new ski jacket because mine is quite crappy, but I don't really need it because the old one still works and in any case is better to wait the winter sales.

Nordic x acorn

Ho fatto una nuova collana usando un vero cappellino di ghianda, una perla di filo metallico intrecciato e un ciondolo a gufo, e un paio di orecchini intonati (per il procedimento cliccate qui).

I made a new necklace using a real acorn cap, a wire woven pearl and an owl pendant, and a pair of matching earrings (in the proceedings click here).

Cardigan:usato, fiera di Sinigallia/used, Sinigallia open air market (2, 50€)
Vestito e cintura/Dress and belt: Terranova, present (6€ on sale)
Calzamaglie/Tights: boh
Stivali/Bootsmercato di via Valvassori Peroni, Milano/Valvassori Peroni Street open air market, Milan (4€)

martedì 6 dicembre 2016

Le brigate fantasma/The Ghost Brigades

Ghost Brigades.jpg
"Le brigate fantasma" (in originale "The Ghost Brigades") è il secondo romanzo ambientato nell'universo di "Morire per vivere" dello scrittore statunitense John Scalzi, pubblicato nel 2006.
E' preceduto da "Morire per vivere" (Old Man's War) del 2005, e seguito da "L'ultima colonia" (The Last Colony) del 2007 e "Zoe's Tale" del 2008. La serie comprende anche "The Human Division", pubblicato a puntate e raccolto in un romanzo nel 2013, e "The End of All Things", un libro composto da quattro racconti brevi, pubblicato nel 2015.
I primi tre libri sono stati pubblicati in italiano dalla Gargoyle.
Il protagonista è Jared Dirac, un soldato delle Forze Speciali, soprannominate "Le brigate fantasma" in quanto soldati che ne fanno parte sono creati a partire dal materiale genetico di anziani morti prima di completare l'arruolamento nell'esercito dell'Unione Coloniale, l'organizzazione che controlla la colonizzazione umana dello spazio. Jared però è speciale, perché è stato creato a partire dal DNA di Boutin, uno scienziato traditore, e ha ricevuto l'imprinting della sua mente, per recuperare le informazioni in suo possesso.
Rispetto al primo libro è più cervellotico e più pesante, soprattutto perché manca la narrazione in prima persona a sdrammatizzare le parti più dense di informazioni tecniche e a creare empatia con il lettore. Nonostante alcune idee narrative brillanti, come l'inizio ispirato ad un famoso racconto di Arthur C. Clarke, e una trama non perfetta, ma funzionante, l'ho trovato decisamente inferiore al predecessore. Il finale però connette i due primi capitoli e fa sperare in un terzo romanzo al livello del primo.

"The Ghost Brigades", published in 2006., is the second novel set in the "Old Man's War" universe, created by the U.S.A. writer John Scalzi.
It's preceded by "Old Man's War", published in 2005, and followed by "The Last Colony", published in 2007 and "Zoe's Tale", published in 2008. The series also includes "The Human Division," published as episodes and collected into a novel in 2013, and "the End of All Things," a book made up of four short stories, published in 2015.
The protagonist is Jared Dirac, a soldier of the Special Forces, nicknamed "The Ghost Brigades" as the soldiers who are part of it are created from the genetic material of elderly people who died before completing the enrollment in the army of the Colonial Defense Force, the organization that leads human colonization of space. But Jared is special, because he was created from the DNA of Boutin, a traitor scientist, and received the imprint of his mind, to retrieve the information in his possession.
Compared to the first book it abstruser and heavier, mainly because it lacks the first-person narrative to downplay the parts with a lot of technical information and create empathy with the reader. Despite some brilliant narrative ideas, like the beginning inspired by a famous tale by Arthur C. Clarke, and a plot that is not perfect but works, I found it of a lower level than the previous book. But the ending connects the first two chapters of the saga and gives hope for a third novel at the level of the first.

Comfy knit

Cappello/Hat: fatto a mano/handmade (Gabriella)
Sciarpa/Scarfregalo/present
Maglione/Sweaterusato, mercato di via Valvassori Peroni, Milano/used, Valvassori Peroni Street open air market, Milan (2€)
Pantaloni/Trousersusati, mercato di via Valvassori Peroni, Milano/used, Valvassori Peroni Street open air market, Milan (1€)
Stivaletti/Boots: Home Circus, regalo/Home Circus, present

lunedì 5 dicembre 2016

Il mio Novembre via Instagram/My November via Insagram

La prima metà di novembre è stata fredda, ma molto bella, con gli alberi che sono diventati rossi e gialli. Poi ha iniziato a piovere e sono cadute anche le ultime foglie.
In questo periodo ho lavorato sodo a tutta una serie di progetti, fra cui il calendario 2017 di Cargo, il collettivo di fumettisti di cui faccio parte.

The first half of November was cold, but very beautiful, as the trees turned all red and yellow. Then it started to rain and the last leaves fell.
During this period I worked hard to a number of projects, including the 2017 calendar by Cargo, the cartoonists collective I'm part of.



Ho visto ben tre film (Dr. StrangeIn guerra per amore e Animali fantastici e dove trovarli), ho letto un sacco di libri (qui trovate le recensioni di La luna delle renneL'uomo dei balzi rossiHarry Potter e la maledizione dell'erede, Morire per vivere) e qualche fumetto (qui trovate la recensione di Ötzi: per un pugno di ambra) e visto serie tv a manetta (qui trovate la recensione di Stranger Things).

I watched three films (Dr. StrangeIn guerra per amore and Fantastic Beasts and Where to Find Them), I read a lot of books (here the reviews of Reindeer MoonL'uomo dei balzi rossiHarry Potter and the Cursed Child, Old Men's War) and some comics (here's a review of Ötzi: for a handful of amber) and watched TV series like an addicted (here is the review of Stranger Things).

Nonostante volessi darmi una regolata in vista del Natale ho anche provato due nuovi ristoranti, Fancy Toast e la Macelleria Equina da Vito.
Invece con lo shopping sono stata bravissima. Ho iniziato a comprare dei regali di Natale, ma per me ho preso solo dei pantaloni da ginnastica di cui avevo davvero bisogno e un maglione. In compenso ho ricevuto dei nuovi vestiti usati!

Although I wanted to restrain myself in view of Christmas I also tried two new restaurants, Fancy Toast and Macelleria Equina da Vito.
Instead I was a good girl regarding shopping. I started buying Christmas gifts, but for me I only bought a pair of sweatpants I really needed and a cardigan. Bur I received some more used clothes!

A livello di creatività mi sono un po' ripresa e oltre a cucinare (qui trovate la ricetta del crumble e delle patatine di mele e qui quella degli gnocchi radicchio e taleggio) e disegnare ho fatto vari lavoretti. Ho tinto dei vestiti di verde, stampato una maglietta con un unicorno e fatto delle collane con dei cappellini di ghianda. Ho anche iniziato a lavorare a dei regali di Natale, ma quelli sono un segreto.

I have recovery some of my craftiness and in addition to cooking (here's my apple crumble and apple chips recipe and here that of radicchio and taleggio gnocchi) and drawing I made some little things. I dyed some clothes green, printed a T-shirt with an unicorn and made necklaces with acorn caps. I also started working on Christmas presents, but those are secret.
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...